vivi, desidera, ama

vivi, desidera, ama

Trattamento energetico di meditazione “VIVI, DESIDERA, AMA”.

Meditazione attiva con il trattamento energetico “VIVI, DESIDERA, AMA” per integrare processi energetici e nuove iniziazioni.

VIVI:  per conoscerti in profondità nell’IO SONO.

La meditazione attiva del trattamento energetico sviluppa la maturazione delle intelligenze multiple; l’ottenimento di nuove intuizioni, favorisce l’aumento della qualità di pensiero e di emozioni.

Consapevolizza l’universo di energie che ti appartiene: nel tuo corpo le energie dei chakra, nel cosmo la connessione agli influssi planetari, la comunicazione alle strutture energetiche Superiori.

Vivi per renderti libero/a dagli influssi negativi interiori ed esteriori, in maniera attiva, proteggendo te e chi ti circonda.

DESIDERA:  per essere sempre più consapevole nel “qui e ora“.

Riconosci quanto la distrazione allontana la Verità e come l’incapacità di neutralizzare la distrazione rallenta o blocca la realizzazione dei tuoi desideri.

Inoltre, il desiderio nel Bene Assoluto genera il positivo radicamento interiore.

Di conseguenza sorge spontanea l’esigenza di Libertà dalla negatività e da ogni condizionamento.

Invece l’eliminazione del procrastinare “a domani”, manifesta in te la Saggezza nel qui e ora.

Il flusso energetico più diviene presente, più diviene la tua Forza e la tua Volontà.

AMA: né il tempo, né lo spazio sono ostacoli per un’anima Amore.

Impara a trasformare la sofferenza, la rabbia e il rancore in Amore, Pace e Beatitudine.

L’incessante divenire Amore saprà insegnarti ad Essere Felice. È l’inizio della Tua comprensione, della Bellezza della vita.

La volontà, l’amore e la conoscenza. I tre Principi Primordiali.

Nell’assenza di uno di questi Principi, la realizzazione dell’uomo non può manifestarsi.

Questo non è un concetto da imparare a memoria, bensì un concetto da consapevolizzare e rendere primario nel conseguimento della crescita spirituale.

Il metodo e l’insegnamento dei trattamenti energetici di meditazione è creato dal mio personale studio di alcuni antichi e alcuni recenti insegnamenti spirituali, liberi da qualsiasi dogma religioso.

Nell’Essenza Originale, il Tutto è Verità, Libertà, Beatitudine.

La meditazione non è uno strumento di persuasione, bensì è una tecnica energetica e di suprema consapevolezza dell’IO individuale, dell’IO Superiore, dell’Origine e di tutti i poteri energetici, cioè radicata nel fondamentale Principio dell’evoluzione positiva dell’uomo.

leggi anche un-vero-strumento-evolutivo

Per partecipare alle sessioni dei trattamenti energetici di meditazione scrivimi a cinziacichellero@gmail.com

Ricevo su appuntamento a Vicenza, oppure via Skype o WhatsApp al 3713789745. 

Annunci

le 5 ferite infantili trattamento energetico di meditazione

le 5 ferite infantili trattamento energetico di meditazione
Le 5 ferite infantili.
Rifiuto, Abbandono, Ingiustizia, Umiliazione, Tradimento. Guarire con Amore.
Trattamento energetico di meditazione.
Spesso ci domandiamo come sia possibile guarire dai traumi infantili. Sono quei segni che sembrano indelebili e interferiscono nella vita, nei rapporti, nella famiglia. Per molti è doloroso parlare delle 5 ferite infantili, alcuni nemmeno le vedono, altri faticano a ricordarle, altri a metterci il naso, se così si può dire.

le 5 ferite infantili, guarire con Amore

Nulla di strano, un gran numero di individui preferisce osservare le cose belle piuttosto che le cose brutte.

Dico un gran numero di persone e non tutte, perché a queste ultime è regolare abitudine osservare le cose meno belle nella loro esistenza.

Ma la vita è più scaltra di noi, anche se osserviamo le cose belle, ci pone davanti agli occhi come esempio le persone che abitualmente frequentiamo, il ricordo di ciò che abbiamo nascosto e non vogliamo più sentire o vedere.

Le 5 ferite infantili emergono senza controllo, dispettose forse, ma capaci di interrompere o alimentare reazioni e situazioni che non siamo in grado di controllare. 

L’autodifesa è un’arma a doppio taglio, permette la via di fuga, ma nasconde il suo fardello appesantendo la vita.
Nella frenesia di tutti i giorni non ci si accorge, ma nel silenzio senti che qualcosa non va, senti il peso di ciò che non si vede.

L’assenza o la scarsa forza di volontà, ti riporta a correre, fingendo che tutto va bene.
E così si creano e si indossano maschere, belle e meno belle, per proteggere la propria anima, al punto di dimenticare la sua esistenza.
Ahimè questa è l’azione che dovremmo sempre evitare di compiere.
Certo, di fronte all’arroganza, all’ignoranza, all’insensibilità altrui e propria diviene quasi meccanico indossare le maschere, ma se apparentemente sembrano una protezione, nello stesso istante subiamo silenziosamente l’umiliazione di dover sopportare ciò che non ci appartiene o che non abbiamo risolto.
La svolta ad ogni bivio si esprime con: rabbia o debolezza. Ma chi ha inventato tutto ciò?
Il Creatore non sa nemmeno cosa sia la rabbia, perché è un frutto nato nell’ignoranza dell’uomo, tramandata di generazione in generazione, assorbita senza controllo. Così pure la debolezza, il subire il male altrui ha seguito la stessa via.

La mancanza di consapevolezza nel saper discernere il bene dal male è la conseguenza del perseverare nella ferita senza essere consapevoli di ciò che accade.

La verità è che da tutto ciò si può guarire, non seguendo la cronologia dei fatti accaduti o non compresi, ma creando e attivando in se stessi il potenziale energetico di autoriconoscimento della nostra realtà divina.

Nella sua peculiarità, ella non chiede, semplicemente ascolta la nostra apertura al desiderio di guarigione e come nostra fonte vitale agisce sempre e ovunque per il nostro bene.

Il vero Sapere non è la sola conoscenza esteriore, quella scritta nei libri. La conoscenza, il vero Sapere è la comprensione delle Leggi della vita nella loro Essenza Originale.

Il vero Sapere non svolge da solo i suoi benefici, necessita anche di Amore e di Volontà. Espressione del Principio Trino nella Sua Unità e Unicità. Egli interagisce in noi, guarisce, dona soluzioni, è integrazione nell’evoluzione positiva dell’uomo.

Ecco che la materia nebulosa e dolorosa della sofferenza interiore inizia a dissolversi per lasciare spazio all’energia di guarigione.

Durante i trattamento energetico di meditazione ha inizio la guarigione.

Naturalmente è necessaria la costanza, la perseveranza e la pazienza rivolta a se stessi. L’Amore svolge con Grazia la sua guarigione attendendo con smisurata pazienza la nostra apertura.
Proprio per questo motivo il trattamento può essere ripetuto concedendo il tempo e lo spazio a se stessi alla guarigione.

Questa È l’unica esigenza che richiede la scienza dello spirito e della meditazione.

Porre fretta al risultato, significa non concedersi il tempo di assimilare l’insegnamento ricevuto. In realtà tale insegnamento è parte integrante dell’evoluzione dell’uomo, della sua esistenza.

Nel bene e nel male, nell’attenzione e nella distrazione, si dimenticano con troppa facilità le infinite possibilità di guarigione che abbiamo.

Un vero strumento evolutivo

Sono disponibile per i trattamenti individuali a Vicenza e anche via Skype.
Per gli incontri di gruppo segui il link cinziacichellero.com/events/
Per fissare un appuntamento chiama il numero 3713789745, oppure scrivi a cinziacichellero@gmail.com o se preferisci compila il modulo  contatti con i dati obbligatori.

Felice Vita!

Cam Tv  www.facebook.com/cichellerocinzia/

 

Il desiderio di una vita felice

Il desiderio di una vita felice

Nonostante ci siano buoni propositi, il desiderio di una vita felice non sempre si realizza.

Anzi, sembra che nella nostra vita sia presente una corda male accordata che risuona di continuo un’eco stonato.

Non si riesce a individuare cosa sia, però distorce la realizzazione della vita.

Insomma, la domanda è: come interrompere questo brutto meccanismo?

Le risposte sono abbastanza semplici, volendo semplificare.

Abbiamo un magazzino colmo di esperienze che non smettono mai di ricordarci che cosa non abbiamo imparato….

Iniziamo dal nostro desiderio di manifestarci in questa vita, questa nostra scelta, questa nuova esperienza.

Conserviamo un passato che in realtà è sempre vivo, ma non conserviamo la consapevolezza del ricordo, di ciò che è accaduto.  

Tutto è racchiuso nel nostro bagaglio spirituale.

Quando decidiamo di far parte di una famiglia, all’apparenza sembra essere nuova.

Ci integriamo, assorbiamo, impariamo, ci affidiamo con fiducia a tutto ciò che riceviamo.

Nel bene e nel male, sembra essere tutto ok.

Le persone che ci circondano ci offrono il meglio che hanno a loro disposizione.

Lo so…qualcuno sorride, mentre a qualcuno può venir la pelle d’oca, perché non sempre si è trovata la bambagia nel proprio percorso.

Il nostro bagaglio spirituale racchiude tutte le verità, i perché di ogni azione accaduta, subita e provocata.

La conoscenza dello spirito e dell’anima è importante. Racchiude tutte le risposte, tutti gli insegnamenti, tutte le soluzioni.

Nella semplicità del percorso spirituale, nell’elevazione ai piani spirituali superiori, si accede alla conoscenza dell’anima e dello spirito, ovvero alla conoscenza originale.

Il percorso non richiede parole, richiede l’apertura di se stessi al Sè superiore, affinché si giunga alla conoscenza senza il bisogno di esaminare le azioni. Nell’apertura si ricevono le soluzioni che ci permettono di ridare luce al passato, al presente, a tutto ciò che ci meritiamo. Ogni singolo individuo ha una personale responsabilità, ed è proprio questa.

Oltre alla facoltà di scegliere, può ottenere ogni risorsa valida, utile e necessaria per il completamento e la realizzazione della propria vita rivolgendo l’attenzione allo spirito.

La vita merita di essere valorizzata. Ciò che abitualmente chiamiamo vita è un’esperienza che viviamo nel corpo nella mente e nell’anima. L’anima è l’anello di congiunzione tra la vita manifesta e la vita eterna.

Altrettanto importante è non soffermarsi alle apparenze della vita, di ciò che accade, elucubrando ipotesi, giudizi e congetture malsane che non portano a soluzioni, ma che generano soltanto altri meccanismi negativi. Tali meccanismi negativi diventano un vero segnale di pigrizia. È il rimandare le soluzioni ma soprattutto il rimandare la liberazione di se stessi dalla sofferenza. 

La pigrizia è una pessima compagna di viaggio che è bene abbandonare all’oblio il più in fretta possibile. Non appena si trova il coraggio di abbandonarla, il beneficio che si riceve in cambio è di gran lunga superiore. Anche la mente sarà felice di fare questa “nuova” conoscenza, di avere uno “spazio” nuovo e la collaborazione e l’aiuto di nuove energie di qualità Superiore.

Offri a te stesso il Bene Assoluto e vedrai la tua vita trasformarsi in altrettanto Bene Assoluto.  

Un vero strumento evolutivo

Contatti

Un vero strumento evolutivo

Un vero strumento evolutivo

I trattamenti energetici di meditazione sono un vero strumento evolutivo per ogni singolo individuo.

Essi racchiudono l’Essenza dei Tre Principi Primordiali:
Volontà, Amore e Sapere.

Nella sintesi i Tre Principi esprimono il Bene Assoluto.  Essi agiscono nell’uomo, nel corpo, nella mente, nelle emozioni, nella Monade anima, aspetto indissolubile presente in ognuno.

I processi attivati in meditazione lavorano integralmente nell’aspetto interiore ed esteriore dell’uomo.

Significa che nell’espressa richiesta di lavorare in uno specifico aspetto o problema, la persona trattata riceve l’Essenza dei Tre Principi nella loro totalità e originalità.

La loro espressione interviene ovunque sia necessario agire e guarire, perché esente dal male e libera da segmenti, opera Infinitamente nel Bene e per il Bene di tutti, senza distinzione alcuna.

La legittimità nel Bene Assoluto che contraddistingue i Tre Principi quali Volontà, Amore e Conoscenza si manifestano interiormente nella mente, come insegnamento  e strumento, necessari per l’evoluzione terrena e spirituale dell’individuo.

Ogni singolo individuo riceve ad ogni trattamento il massimo aiuto e tutto ciò di cui ha veramente bisogno, divenendo artefice del massimo bene di se stesso.

La concreta consapevolezza dei benefici che produce la meditazione è resa dalla testimonianza di moltissime persone che oramai la praticano con saggia abitudine quotidiana.

Oggi è riconosciuta tra i molteplici benefici anche come strumento di guarigione e di auto-guarigione, naturalmente ciò non esclude nessun’altra terapia, ma i suoi benefici sono un valido sostegno per aumentare le capacità di guarigione.

Nel piano fisico, le vibrazioni energetiche si attivano non solo nei canali energetici dei chakra, ma anche in ogni singola cellula del corpo. L’energia ricevuta fornisce al corpo un miglior stato di salute e benessere psicofisico.

Meditare giornalmente significa mantenere attiva la propria maturazione energetica, rafforzare attivamente la connessione con il Se Superiore.

Praticare la meditazione, renderla parte integrante di noi stessi in ogni istante della nostra vita è sinonimo di Amore Autentico verso Se stessi.

La pratica è molto semplice, più di quanto si possa immaginare e l’unico strumento di cui abbiamo bisogno è l’individuale disponibilità e attenzione, null’altro.

Essere costante lo è un po’ meno, la mente spesso si ribella al miglioramento, ma è proprio per questo motivo che la perseveranza nella meditazione, trasformerà beneficamente le brutte abitudini meccaniche in veri tesori di guarigioni e soluzioni.

Quando la costanza trova concretamente il proprio posto, l’individuo diviene finalmente artefice nell’ottenimento di tutti i benefici che tanto desidera.

Il desiderio è un’espressione che va nobilitato, così come il sacrificio. Sacrificio inteso nel suo Reale significato: rendere sacri se stessi.

Ogni sforzo diviene esente da sforzo, perché nella spontaneità dei processi attivati emerge la semplicità che tutto è già pronto, tutto è da sempre disponibile.

Per info su corsi e trattamenti scrivi a cinziacichellero@gmail.com

Contatti

 

il minimo che puoi chiedere

il minimo che puoi chiedere

Il minimo che puoi chiedere è di essere felice,

non è sufficiente l’apparente bellezza.

Il massimo che puoi ottenere è Essere Felicità.

Essere Felicità è Autentica Bellezza.

È la Bellezza che non svanisce.

Il Sole splende dentro di Te!

Quando chiedi il massimo, ottieni l’inimmaginabile.

L’attenzione rivolta in te stesso è la fonte di tutte le Soluzioni.

Volontà, Amore, Sapere.

cinziacichellero.com

cinziacichellero.com/eventi

Paura di perdere

Paura di perdere

Paradossalmente la possibilità di perdita è una condizione essenziale per la pienezza della realizzazione. Non ci si deve aggrappare a sentimenti ed emozioni che sono cambiati e non possono più assicurare continuità. Si deve cercare di apprezzare gli aspetti positivi del cambiamento, ed è proprio lì che se ne possono trovare molti altri e di migliori. Il destino segue un corso continuo che porta via e dona con generosità seguendo leggi sconosciute.
cinziacichellero.com

Subire condizionamenti

Subire condizionamenti

Subire condizionamenti, vivere nelle apparenze, è il senso d’inferiorità, la mancanza di autostima.

È una fatica disumana compiacere e subire tale manipolazione dal proprio io e da un altro simile, che è Origine come te stesso.

Maturare la capacità energetica con i trattamenti di meditazione significa anche divenire autori e artefici della propria vita.

Liberi da segmenti, si ha la comprensione del videogioco dell’apparenza, si diviene Libertà.

Quando si rivolge l’attenzione al Superiore in cui Tutto è già Illuminato, Risolto e Guarito, di cos’altro dovrebbero preoccuparsi le menti?

Attiva il tuo potenziale e goditi questo viaggio di vita.

Il disegno originale dell’Origine ha in Sè la Piena Realizzazione di ognuno, senza distinzione alcuna.

L’unico Tuo compito è: Rivolgiti a Te stesso Origine.

cinziacichellero.com