Archivi tag: paura

11 gennaio corso online: La paura genera nuove paure. Liberarsene con successo

Aumentare le capacità energetiche e spirituali per imparare a liberarsi dalle paure.

Aumentare l’equilibrio interiore, la stabilità per migliorare la qualità della vita. 

Imparare ad usare lo spazio interiore come strumento ottimale e necessario per ottenere gli aiuti di cui abbiamo veramente bisogno. Aiuti sempre presenti.

Riconoscere nella linea del tempo fisico-materiale-emozionale-intellettuale il luogo nella quale sono nascosti i traumi che scatenano le paure.

La paura genera nuove paure. E’ bene essere consapevoli della meccanicità negativa e distruttiva della paura. 

Durante la meditazione s’impara a riconoscere la paura per migliorare la propria vita in ogni suo aspetto cioè in famiglia, nei rapporti di coppia, nella professione, nella realizzazione di intenti e talenti, ovunque sia presente la matrice paura. 

Perché è importante liberarsi dalla paura: perché non esiste altro luogo al di fuori di noi stessi per ottenere questa libertà.

Libertà è indipendenza e l’indipendenza è racchiusa nei percorsi di meditazione perché insegnano a Conoscere Se Stessi. Sono’ un bene prezioso che non si altera nel tempo, non si disperde nel tempo, si integra nello spirito e nell’anima per favorire la propria evoluzione terrena, animica, spirituale. 

La paura nuoce al corpo fisico, aumenta lo stato di stress, l’equilibrio fisiologico ne assume l’abitudine e il risultato si manifesta troppo spesso in malattia. 

La paura nuoce all’intelletto costringendo gli stessi pensieri ad essere ripetitivi, negativi e assolutamente poco proficui nel trovare nuove soluzioni e conoscenze. 

La paura nuoce alle emozioni, porta alla chiusura, al rifiuto della conoscenza, nega il riconoscimento di ogni sua causa. Aggrava il sistema nervoso stabilendo connessioni sempre maggiori con altrettante emozioni negative, una moltiplicazione gratuita di malessere e di paura.

La paura proibisce ogni via alla felicità. Chiunque voglia essere felicità ha per prima cosa abbandonato la paura, ha imparato ha riconoscerla ogni qualvolta si ripresenta, perché in se stesso il desiderio di essere felicità ha maturato la forza e il coraggio per liberarsi dalle dipendenze che nuocciono a se stesso e alla vita stessa.

 
Il corso si terrà stasera, lunedì 11 gennaio alle ore 21:00 fino alle ore 22:30 tramite la piattaforma zoom.us.

Il corso è organizzato da Amore e Beatitudine associazione culturale amoreebeatitudine.com    

L’iscrizione è di 20 e., per iscriversi scrivete gentilmente a cinziacichellero@gmail.com  

I corsi vengono ripetuti per naturali ragioni di comprensione e maturazione delle personali capacità interiori e conoscitive. La possibilità di partecipazione è aperta a coloro che sono interessati alla maturazione spirituale attraverso la meditazione, alla conoscenza di se stessi e pronti a diventare nel contempo autonomi conoscitori dei mondi spirituali con la pratica meditativa. Si possono scegliere due modalità di partecipazione: gli incontri di gruppo, oppure agli incontri individuali dove è possibile fissare la data e l’orario più comodo per l’interessato. 

Per qualsiasi ulteriore informazione potete scrivere a cinziacichellero@gmail.com 

Essere il Bene stesso

light-art-water-268283 copia.jpeg

Essere il Bene Stesso, è un’arte, uno stile di vita, una magnificenza Assoluta
e rende la vita una poesia, pura naturalezza.
cinziacichellero.com

Non sei la copia di nessuno

Quando ci si avvicina alla spiritualità generalmente le prime cose che si sentono dire sono:
Siamo Uno, Dio, l’uomo è a sua immagine e somiglianza e quasi nessuno capisce il significato di queste parole, di questi messaggi.
C’è chi invece crede ciecamente, prende il messaggio e ne fa una vocazione e non va più in là. Difficile essere credenti e non compiere la Volontà Divina, è piuttosto alienante, anzi diventa solo un apparire per credere in qualcosa.
C’è chi invece è veramente spinto verso la Verità e non si accontenta solo di leggere testi millenari, non si fa travolgere dalle parole di chi profetizza senza capire, ha l’esigenza di sentire dentro di Sè, di scoprire chi è, e soprattutto cosa significano veramente tutte queste parole.
Il vero percorso di consapevolezza spirituale e la meditazione sono l’originale strumento per Essere e Comprendere.
Smetti di immaginare chi sei e Comprendi.
Le identità immaginate sono illusioni, trappole mentali, non ne conosci le quantità, a scoprirlo ne rimarrai allibito.
Smetti di subire e Sii Amore.
Smetti di forzare la vita e Vivi Spontaneamente.
Questo è solo l’inizio di ciò che può accadere se semplicemente ti immergi in Te Stesso Amore e comprendi di Essere un’Unità Cosmica.
La nostra Origine è essere Divinumani.
Non siamo la bella copia o la brutta copia di nessun altro. Siamo tutti l’Origine stessa.
cinziacichellero.com

La concentrazione

space-galaxy-milky-way-110854

La concentrazione nella mente umana è un elemento fondamentale. Ignorato dall’attuale stile di vita blocca notevoli possibilità di avanzamento, di crescita personale. In questo momento critico è importante non cadere nella confusione altrui, motivo per cui è bene relazionarsi con se stessi e valutare il proprio stato di serenità e tranquillità. La produzione continua di distrazioni provoca ansia, senso di inadeguatezza come se mancasse la terra sotto ai piedi. Nulla di più falso perché la soluzione è interiore. Ricercare la Soluzione significa abbandonare tutti i pensieri, lasciar fluire tutte le risposte.
Ricercarle fuori significa illudersi che ciò possa accadere. Anzi il più delle volte si è a caccia di abbagli, di errori, di perdite inutili di tempo. Potremmo chiamarlo il giochetto del male. Produzione continua di sofferenza. Inconsapevole e meccanica.
L’illusione dell’uomo, la sua presunzione, la sua voglia di potere, i suoi desideri di possesso gravano sulla sua stessa vita.
Cos’è l’uomo davanti all’Universo? un puntino.
Cos’è la terra davanti all’Universo? un granello di sabbia.
Quanto può essere immensa la soluzione se cercata nell’Universo?
Illimitatamente immensa e sicuramente ci stupirà nella sua magnificenza quando la sapremo osservare e/o ascoltare.
L’energia del bene è stata da noi stessi nascosta e spesso sepolta dentro di noi. L’energia del bene è un’ancora di salvezza. La comprensione che l’energia dello spirito è la vera sostanza per la nostra sopravvivenza, ci stupirà, perché la nostra stessa mente e il nostro corpo subiranno trasformazioni positive, concrete, tangibili. E’ necessario scorgere l’invisibile per ottenere il meglio nel visibile, nella attuale vita.
cinziacichellero.com