20 Maggio: Liberarsi dalla rigidità concettuale – corso online

Liberarsi dalla rigidità concettuale può dimostrarsi una vera fortuna, è la prevaricazione dell’aspetto interiore maschile che blocca la libertà di espressione all’aspetto interiore femminile, creativo.

Riuscire ad ottenere questa elasticità favorisce lo sviluppo integrale del potenziale intellettivo, creativo e spirituale. Significa vedersi nella Totalità del nostro Essere, a 360°.  Nuove idee, nuove soluzioni, nuovi talenti, nuove possibilità di ottenere nella vita ciò che veramente si desidera, rispettando le proprie caratteristiche, anzi portandole all’elevazione massima per la loro massima manifestazione.

L’intuito e la creatività trovano nuovi spazi per muoversi, liberi da vincoli karmici, dettati anche dallo schema rigido presente nell’albero genealogico, le proprie capacità si renderanno manifeste, pronte per essere concrete e vive nella propria vita. La conoscenza spirituale che già molti di voi conoscono è sinonimo di completezza, di integrazione di conoscenza, di elevazione energetica psicofisica e spirituale, cioè oltre tutti gli schemi mentali, oltre tutti i concetti nella quale finora si è creduto fosse l’unica chance per vivere qui, ora. Ma l’esperienza a molti ha già dimostrato che la fonte di ogni nuova stupenda esperienza nasce dentro di noi, pronta per essere vissuta quando siamo pronti a volerla scoprire.

Il corso è parte integrante del metodo Meditazione e Illuminazione per la realizzazione integrale dell’individuo attraverso la tecnica meditativa. Si impara a meditare nella profondità interiore, nel vuoto mentale, nell’apertura del cuore, nel benessere del corpo, nella purificazione di pensieri ed emozioni.

Il corso online “Liberarsi dalla rigidità concettuale” si terrà Mercoledì 20 maggio 2020 dalle ore 21:15 alle ore 22:45.

Ci si può iscrivere ad un singolo corso, senza alcun vincolo di abbonamento.

Il contributo richiesto per la partecipazione al singolo corso è di 10 europrezzo promozionale, anziché 35 euro.

Per partecipare per favore scrivimi a cinziacichellero@gmail.com.

Riceverai via mail l’adesione al corso e il link per il collegamento online. Al corso si può partecipare tramite computer, tablet o telefonino.

Quando si integra la meditazione nella vita non la si abbandona più, perché diventa un’amica, un’alleata in ogni istante, ovunque voi siate.

Il corso online è organizzato dall’associazione culturale amoreebeatitudine.com

La gioia condivisa è gioia doppia

Cerchiamo la gioia, vorremmo trattenerla per sempre,
nell’attimo in cui arriva, scappa, veloce, come un raggio di luce,
per riportarci allo stato di ricerca, nell’ombra del passato, tra le cose vecchie.

Chi percorre la vita nella ricerca spirituale e nella meditazione sa di cosa stiamo parlando.
La meditazione ha il potere e la forza di portarti dove la gioia è di Casa.
Il ricercatore sa che l’alternanza della gioia e della sofferenza
nascono dall’alternanza del bene e del male,
il movimento attivo e passivo di tutto ciò che deve essere compreso dalla mente
e consapevolizzato nell’anima e nello spirito.

Il passato riemerge come se fosse sempre vivo, presente.
Molti soffrono, hanno paura, senza comprendere.
Nell’oscurità della sofferenza, la verità viene nascosta ancor di più.
Si compie l’esatto contrario di ciò che dovrebbe essere fatto.
Osservare in silenzio.

Quando osservi in meditazione, consapevolizzi nella Coscienza Originale.
Riconosci i meccanismi della mente e comprendi che hai tutti gli elementi per superare tutti gli ostacoli.

Oltre le sofferenze, l’integrazione di gioia è sempre più profonda.
Il radicamento nella gioia interiore è il frutto che tanto attendevi
e ora finalmente lo puoi condividere.

Il passato ha il suo significato,
così la mente lo manifesta e lo fa riemergere in ricordi nella memoria.
Se chiudi tutto e non ti permetti di osservare,
prosegui alla cieca e nell’assenza di comprensione
ciò che non hai consapevolizzato si ripete.
La consapevolezza è fondamentale.

La consapevolezza è lo strumento più semplice e assai meno doloroso che puoi utilizzare per comprendere e capire la mente, le emozioni e tutti i “perché” ancora privi di risposte.

Consapevolizzare è la presa di coscienza, nella Coscienza Originale,
meta e luogo dove non esistono inganni, esistono tutte le verità.

L’anima di ogni uomo compirà questo passo, ognuno nel proprio tempo.
Ogni individuo sarà in grado di comprendere tutte le leggi della vita.
Senza alcuna distinzione materiale, tutti attingeranno nella stessa fonte di verità.

La definizione della mente:
conosce lo spazio e il tempo visibile agli occhi,
percepisce l’esistenza di una forza energetica superiore,
per paura o per pigrizia ignora la forza energetica superiore,
imprigionata non solo dal karma, ancora a lei sconosciuto,
si riconosce solamente nella materia, causa dell’infelicità,
inconsapevole, soffre senza comprendere.
Osserva gli altri.
Anche altri soffrono, forse è normale, sente di appartenere al gruppo.
Il circolo vizioso si ripete.
Il senso di appartenenza è così importante per l’uomo,
tanto da creare l’illusione e le sembianze di essere a casa,
non si è soli…”magra” consolazione.

All’interno di questa “facciata” la mente dell’uomo ha creato molteplici gerarchie
ed ognuno lotta per ottenere un posto migliore,
per conquistare la facciata più bella della “casa”.

Ecco che l’inganno si rafforza, lotta per un frammento di esperienza, chiamata vita,
quando in realtà appartiene alla Totalità da sempre.

Le eredità passate, le influenze planetarie, l’universo, il logos,
hanno carta bianca, svolgono liberamente il loro compito.

Proiettano il loro film creando l’illusione che tutto
sia giusto, corretto, benefico e inviolabile.

Una matrice in continua produzione di nuove pellicole,
di “copie” e di “incolla”, di nuove proiezioni, sembrano essere vere.

La mente di rado è in grado di condividere gioia,
condivide ricordi e rimpianti di brevi momenti passati.
Di più non sa fare.

Chi è libero dal passato, da ogni influenza, da ogni condizionamento,
diviene gioia, trasforma la mente in uno strumento prezioso, consapevole e libero.
Chi è gioia condivide gioia.
Chi non è gioia, condivide ciò che ha…

La gioia condivisa è gioia doppia, è gioia che si moltiplica.

Sei un piccolo grande passo nello Stato di Presenza Gioia.

corsi di meditazione e illuminazione vicenza ogni lunedì

amore e beatitudine associazione culturale

Amore È salute

Amore È salute.

Quando vivi nell’oscurità dei tuoi pensieri, rafforzi la tua prigione.
L’energia rallenta. Di cosa ti sta alimentando?

Anche se sembra essere tutto ok non ti stai accorgendo che sei alla continua ricerca di qualcosa che ti faccia stare bene.
Quel qualcosa è l’Amore che crea la gioia nella tua vita.

L’Amore di te è semplicemente la risposta che stai cercando.
L’Amore ti permette di vedere ciò che sei veramente.

Sei un tesoro bellissimo ma non conoscendoti totalmente non sai dov’è nascosto.
Il tesoro bellissimo è l’Amore che illumina la vita, il tuo corpo, i tuoi pensieri e le tue emozioni.

Se credi che il bene non serva a nulla, che l’amore sia una debolezza, vuol dire che ancora non conosci te stesso. Non conosci l’Amore.
Macrolibrarsi
Hai bisogno di luce, di energia, di amore per essere ciò che vuoi.

La luce illumina i tuoi desideri. Nella luce interiore trovi tutto ciò di cui hai veramente bisogno.

L’energia positiva ti aiuta ad uscire senza timore dalla prigione che ora definisci “casa”, l'”isola” di “protezione” dove finora non hai trovato la soluzione per vivere veramente come desideri.

Quando mediti nell’Amore non crei separazione.
Quando mediti nell’Amore crei l’unione con il Tutto.
Questo è il vero senso dell’Amore. Comincerai a sentire pulsare l’Amore nel cuore, nel corpo ed ogni tuo pensiero diventa armonia con il Tutto.

Ora, prova a pensare cosa accade quando il tuo pensiero è negativo.
Quanta separazione stai creando?
C’è calore? C’é armonia? La sensazione è di assenza costante di qualcosa.
Cosa puoi ottenere da una divisione?

L’amore è l’espressione di unità, di appartenenza al tutto.
L’Amore è la Creazione di tutti i tuoi desideri.
Senza l’amore non esisterebbe nulla, nemmeno tu.

Ecco perché l’Amore è fondamentale.

Non farti condizionare da chi ha paura di amare.
Non farti troppe domande sul mondo.
Il mondo va bene così com’è, perché tutti stanno maturando l’Amore, ognuno con i propri tempi, nel proprio spazio, superando i propri disagi e le proprie paure.

La Natura ci insegna a raccogliere i frutti quando sono maturi.
Natura offre i suoi frutti anche a coloro che arrivano in ritardo. Sempre!
Perché l’Amore non fa differenze. Ama semplicemente.

Non chiederti perché gli altri hanno paura di amare. Lo capirai con il tempo.

Ora, occupati di te, fai crescere l’amore in te stesso e poi comprenderai ogni cosa, ogni pensiero, ogni emozione. Comprenderai l’intera umanità.

Comprenderai che l’Amore oltre ad offrire uno stato di salute e benessere illimitato, offre la forza e la capacità di imparare ad amare, di insegnare ad amare anche a chi ancora ha paura di amare.

Ogni momento vissuto nell’Amore è un insegnamento per te e per tutti.

Amore e Salute – guarigione nei pensieri ed emozioni

corsi di meditazione e illuminazione vicenza