il minimo che puoi chiedere

il minimo che puoi chiedere

Il minimo che puoi chiedere è di essere felice,

non è sufficiente l’apparente bellezza.

Il massimo che puoi ottenere è Essere Felicità.

Essere Felicità è Autentica Bellezza.

È la Bellezza che non svanisce.

Il Sole splende dentro di Te!

Quando chiedi il massimo, ottieni l’inimmaginabile.

L’attenzione rivolta in te stesso è la fonte di tutte le Soluzioni.

Volontà, Amore, Sapere.

cinziacichellero.com

cinziacichellero.com/eventi

Annunci

Trattamento Energetico di Meditazione al Fit&Flex

Trattamento Energetico di Meditazione al Fit&Flex

Trattamento Energetico di Meditazione al Fit&Flex di Vicenza.

Ogni mercoledì ore 20:15.

Un nuovo appuntamento settimanale, creato per coloro che vogliono maturare e integrare la  Consapevolezza nella Reale Identità e nella vita quotidiana.

I trattamenti energetici vengono proposti a coloro che intendono iniziare un percorso di conoscenza e consapevolezza interiore, senza analisi e nella totale assenza di sforzo. È proprio nella quiete della mente e nella maturazione delle capacità energetiche che soluzioni e guarigioni si manifestano. Il Tutto con immenso aiuto, devozione e pazienza nell’ascolto di Se stessi.

La durata del trattamento energetico di meditazione è di 45 minuti.
Ogni mercoledì dalle ore 20:15 alle ore 21:30

presso la sede del Fit&Flex in Stradella del Teatro Olimpico n. 5 a Vicenza.

Per motivi organizzativi è Gradita la prenotazione al n. 371 3789745 tel./WhatsApp

oppure scrivete a cinziacichellero@gmail.com.

P.S.: si consigliano calzini (antiscivolo), abbigliamento confortevole, in due parole “Confort & Relax”, null’altro.

Lo scopo è di raggiungere i propri obiettivi con un programma appositamente mirato alle esigenze specifiche, per esempio:

    • riconoscere i meccanismi interiori che generano la sofferenza
    • eliminare l’analisi dei problemi e il continuo procrastinare nella loro
      soluzione
    • eliminare la meccanicità in preoccupazioni, fonte primaria di
    • sofferenza e negatività
    • eliminare sensi di colpa, inadeguatezza e insicurezza
    • eliminare paure, ansie per maturare l’autostima
    • discernimento del Bene dal male
    • liberazione dall’ignoranza interiore ed esteriore
    • conoscenza e consapevolezza dei Reali Insegnamenti
    • trasformare il rancore e la rabbia in Perdono
    • guarigione delle ferite/cicatrici emotive
    • ritrovare la Pace nel passato e la Libertà da illusioni e aspettative
      negative
    • essere centrati nell’attimo presente, attimo in cui si manifesta la
      concretezza e l’intuizione Superiore
    • realizzare il Bene e l’Armonia in famiglia, nei rapporti di coppia e single
    • concretizzare nuove opportunità in ogni aspetto della vita, per esempio:
      carriera professionale, creatività artistica, talenti inespressi,
      intelligenze multiple
    • realizzazione della Felicità: discernimento di emozioni e trasformazione in
      Felicità
    • realizzare il Sentire di Essere Amore
    • riconoscimento della Reale Identità, liberi dalle identità immaginate.

La meditazione è un trattamento energetico che attiva processi nei seguenti piani:

  • piano individuale: corpo, mente ed emozioni
  • maturazione delle illimitate capacità energetiche
  • coesione e attrazione di Volontà, Amore e Intelligenza nella Suprema Legge
    Divina all’Io Individuale.
    Infinita Felicità
    Cinziacichellero.com

Uno dei tanti segreti della vita

Uno dei tanti segreti della vita è vivere la propria quotidianità
evitando di cadere nella INfelicità altrui.

È bene occuparsi e smettere di preoccuparsi,
dimostrando a se stessi che l’occuparsi è l’inizio del miglioramento interiore e si integra nella qualità della vita.

È interiore, NON esteriore.

Significa imparare ad ascoltarsi, maturare energeticamente il proprio Sentire.

Il Sentire è Amore.

Non significa essere egoisti nel suo aspetto negativo,
significa Amare Se stessi, interrompendo e via via dissolvendo la catena delle emozioni negative interiori ed esteriori.

cinziacichellero.com

Senza risposte

Senza risposte

Senza risposte, senza pace e senza felicità, si seppellisce come un cumulo di macerie, emozioni negative, rancori, sensi di colpa che logorano la propria esistenza e quella altrui.

La liberazione dal peso di questi fardelli è essenziale, ma ancor più è necessario liberarsi dalla paura di affrontarli, ostacolo che blocca il fluire dei processi che apparentemente sembrano insormontabili.

In realtà l’accessibilità alla libertà esiste, ed è la via della libertà nella conoscenza essenziale di Se stessi.

Trovare il coraggio, osservare con distacco e lasciar andare il rancore, la rabbia, la sofferenza non è una semplice formula di pensiero.

È la volontà, la forza, l’amore, il sapere nel trovare la via nel Bene Assoluto che mette fine alla meccanicità negativa del male.

La Spiritualità, i trattamenti energetici agiscono in maniera profonda ed esponenziale nella sfera individuale, nelle emozioni, nella mente, nel corpo.

L’elemento fondamentale è il congiungimento dell’io inferiore con l’io Superiore, in cui ha inizio la trasformazione dei processi.

Nello scettico c’è la negazione di conoscere la verità, in alternativa rimane in attesa di un giudizio migliore o suggerito da qualcuno e nel condizionamento compie le proprie scelte.

Nel ricercatore l’affermazione nella ricerca interiore diviene incessante nel richiedere ciò che è positivo, risolutivo. Tale scopo diviene conoscenza dell’essenziale, dell’Assoluto.

È bene essere consapevoli come agiscono i pensieri, com’è bene essere in grado di valutare la qualità dei propri pensieri. Come si presta attenzione al cibo che si mangia e manifesta lo stato di benessere del nostro corpo, altrettanto i pensieri esprimono la qualità della nostra mente.

Non esiste alcun colpevole, né interiore né esteriore.

Esiste la conoscenza di se stessi o l’ignoranza di se stessi.

Tutto si esprime e si espande nella visione della mente, unico veicolo che può accedere alla vera conoscenza.

Le persone attorno a noi, anch’esse condizionano le nostre vite interagendo positivamente o negativamente nella sfera energetica; ciò accade costantemente, nel bene o nel male, dipende da come l’individuo percepisce, agisce, subisce ciò che avviene nell’attimo della manifestazione.

Ignaro e sprovvisto di protezioni, inconsapevole della Reale Esistenza e dell’Origine Naturale di Se stesso, l’individuo subisce passivamente senza comprendere la causa del meccanismo del male.

Non esistono molte vie e non trova delegati che possano agire per proprio conto nel momento dell’abbandono.

È bene essere profondamente sinceri con se stessi, ponendosi domande nella ricerca, tralasciando il futile e l’inutile.

La via della consapevolezza sta anche nella ricerca di una guida spirituale, dall’insegnamento e dall’aiuto concreto che essa sa offrire.

Coloro che dedicano la vita alla ricerca di Se stessi comprendono che il tempo è limitato mentre lo spazio in Se stessi è infinito.
cinziacichellero.com